La LEGO® vorrebbe sostituire la plastica ABS dei suoi mattoncini entro il 2030

La notizia è di pochi giorni fa, Plastics News ha riportato che The LEGO Group ha iniziato la ricerca per trovare una nuova resina eco-sostenibile con cui sostituire l’ ABS che attualmente utilizza per i propri mattoncini entro il 2030. Il LEGO Senior Project Manager ha dichiarato “Ho bisogno di trovare un materiale efficiente come l’attuale. Ho bisogno di trovare un materiale che sarà altrettanto buono nei prossimi in 50 anni, perché i nostri mattoncini si possano tramandare di generazione in generazione”.

fabb_lego

Attualmente, l’azienda sta testando mattoncini ad impatto ridotto fatti con acido polilattico, ma questa nuova soluzione non è ancora così promettente. Il problema sta nel fatto che un paio di settimane dopo lo stampaggio, i mattoncini non si tengono più insieme in maniera soddisfacente. Uno dei modi con cui LEGO misura la qualità dei bricks è appunto testando il loro “potere di frizione”, ed una delle ragioni per cui questi nuovi mattoncini non riescono a superare il test è imputabile al fatto che le macchine con cui provano la resistenza non sono del tutto compatibili con i nuovi materiali .

stm_lego

LEGO ad oggi utilizza più di 6.000 tonnellate di plastica all’anno, ed il 70 % dei materiali che utilizza è costituito dall’acrilonitrile-butadiene-stirene (ABS), ora vuole essere più efficiente nell’uso di nuovi materiali che dovrebbero portare alla società benefici di tipo finanziario e contribuire alla salvaguardia dell’ambiente.

Scopri maggiori dettagli su quello che LEGO ha intenzione di fare nel prossimo futuro in questo articolo in inglese

Per chi ancora non lo avesse visto questo è l’ormai vecchio episodio di Mega Fabbriche che parla appunto della LEGO

via: T.B.F.

Cosa ne pensi? Puoi dire la tua anche nel nostro Forum