L’Arte di Romabrick su Repubblica.it

Il nostro caro appassionato Domenico Franco è oggi protagonista su Repubblica.it con le sue composizioni artistiche riguardanti i Lego! Scoprite l’intera galleria sul sito di Repubblica ! Per approfondire il concept del progetto artistico visitate la pagina su Behance Stay tuned! Shintaku

Daniel Krenz e l’importanza di essere un AFOL

Stasera RomaBrick organizza una serata AFOL, una serata per chi è appassionato di LEGO. È però importante per me oggi segnare anche il ricordo di Daniel Krenz, che nel corso degli anni ha disegnato, partendo come semplice AFOL, alcuni tra i miei set preferiti. La Eldorado Fortress del 1989 ad esempio, per me è stato un set così ben fatto Continua →

Post PSG 2015, Considerazioni e foto

Diorama Cittadino PSG 2015

Salve a tutti, come ogni anno di ritorno dalla manifestazione Porto San Giorgio 2015 c’è molto da dire. Ringraziamo tutti i nostri appassionati che sono accorsi numerosissimi e ci hanno permesso di ritrovarci tutti insieme ancora una volta. Teniamo particolarmente a ringraziare gli esponenti degli altri LUG partecipanti, che portano sempre tanto colore e allegria. Per chi si fosse perso Continua →

Mi dia quella minifigure!

Hi, AFOL! Proseguiamo con la nostra esplorazione nel mondo delle curiosità LEGO e procediamo con la MINIFIG più presente, ossia quella che è uscita nel maggior numero di set. 9) R2-D2 e Il Droide Tan Prodotti entrambi in 16 set diversi, rispettivamente dal 2007 e dal 1999, queste due minifigure di Star Wars occupano l’ultima posizione della top 10. Sono Continua →

Ne ho troppi!

100kg di mattoncini per sfogare la vostra creatività

Continuando sull’ondata delle curiosità, oggi rispondiamo ad un’altra domanda: qual è il pezzo Lego che, comprando una scatola, abbiamo più probabilità di trovare? Via con la TOP TEN! 10) Plate 2 x 6 Presente in ben 2420 differenti set, la plate 2 x 6 è il pezzo più grande che troveremo in questa speciale top 10. E’ stato prodotto nel 1978, Continua →

CUUSOO Brick!

CUUSOO e Bricklink si sono uniti in una nuova partnership. Come molti di voi sapranno CUUSOO e The Lego Group hanno avuto una partnership che ha permesso lo sviluppo di alcuni set tra cui la “DeLorean Time Machine” o la “ECTO-1”. Il sistema era semplice: se un progetto raggiungeva 1000 voti (poi successivamente diventati 10000 dopo i primi due progetti, Continua →

Parisian Restaurant, personaggi Technic e la versatilità degli elementi LEGO®

Abbiamo visto in questo articolo come i costruttori più “arditi” riescano ad utilizzare nelle proprie creazioni i pezzi più inusuali, in contesti del tutto diversi da quello del set di provenienza dell’elemento. In realtà, anche i designer LEGO lo fanno molto spesso. La creazione di un nuovo stampo è un’operazione costosa e per ammortizzare l’investimento è ovviamente opportuno che un elemento venga Continua →

Ancora due parole sulle creazioni originali LEGO

Qualche tempo fa, avevo scritto a proposito delle creazioni meravigliose che si trovano in Rete, e di come queste siano una minaccia alla nostra voglia di costruire, se prese nel verso sbagliato. Guardando la foto sopra, possiamo capire di cosa parlo: l’astronave è bellissima, con il giusto accostamento di colori e la sua dose di piccoli dettagli “tecnologici”, che non Continua →

Qua la vita a Paperopoli… in LEGO®!

Life is like a hurricane… here in Duckburg! La riconoscete? Si tratta della sigla della serie televisiva Duck Tales! Quand’ero bambino mi piaceva almeno quanto giocare con i LEGO. Per questo motivo ho pensato di passare in rassegna alcune delle migliori creazioni LEGO ispirate a Zio Paperone, al suo deposito e agli altri personaggi di Paperopoli, indifferentemente ai fumetti o Continua →

Come utilizzare i pezzi LEGO®

Ma che recita questo titolo: “come utilizzare i pezzi lego” ma io lo so figuriamoci … tutti noi sappiamo come utilizzare i pezzi LEGO per costruire le nostre MOC!! … ne siamo veramente sicuri … io no adesso!! Che ci crediate o no questo è un pezzo LEGO appartenuto ad una serie non molto fortunata del 2002 i Galidor, prima di Continua →